Mi ricordo

Che la passione brucia e che a metterci unguenti e creme è come darsi una condanna lenta. Però la lentezza ci sta tutta, persino le unghie e allora ti gratti il mento e gli angoli dei momenti così è come aspettare l’angelo…custode, o forse più banalmente, dell’amore. Che oggi ho l’occhio gonfio e labbra tumide che sanno di nuda e malata passione di te.

Mi ricordo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...