Ritratti. I ricordi della bicicletta

Risultati immagini per la bicicletta nei quadri

I ricordi sono i libri che non scriviamo mai. Frequentano il vento e le onde del mare. li riconosci quando sono accoccolati e chiamandoli come si fa con i gatti, spuntano fuori per farsi accarezzare timidamente. I ricordi si nascondono, pare che abbiano sempre da fare. I ricordi hanno le facce di bambini e dei sogni, persino quelli che hai lasciato nel porto dell’anima. I ricordi sono invisibili e implacabili come essenza del cuore.

Ritratti. I ricordi della bicicletta

6 pensieri su “Ritratti. I ricordi della bicicletta

  1. I ricordi costituiscono il repertorio che qualsiasi memoria umana possiede. Essi, una volta fissati dentro di noi, sono in grado di restare per lunghi periodi di tempo e la loro rievocazione si basa perlopiù sull’interesse, sullo sprone concreto a voler ricordare.
    La loro funzione è alquanto elevata :essi sono come flash, come foto da rispolverare e ripercorrere.
    Spesso costituiscono il nostro punto d’orgoglio, sono parte inalienabile della nostra esistenza………e non potrebbe essere altrimenti.
    per me vale sempre il detto del saggio tibetano che dice:”coltiva ogni tuo ricordo e fa in modo che nemmeno uno, nemmeno il più piccolo, si cristallizzi nel rimpianto”.

    Piace a 2 people

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...