E ‘ colpa tua se un attimo non finisce mai

Risultati immagini per Henri Cartier-BressonRisultati immagini per Henri Cartier-BressonRisultati immagini per Henri Cartier-Bresson

 

E’ colpa tua.

Se un attimo non finisce mai e dentro sono sottosopra.

E’ colpa tua.

Se la magia dei tuoi occhi illuminano la mia malinconia.

E’ colpa tua.

Se una giornata grigia e piovosa non fa l’intero inverno.

E’ colpa tua.

Se mamma e papà mi mandano a comprare il vino da te.

E’ colpa tua.

Se gli anni si mischiano e passano e tu ti chiami amore.

E’ colpa tua.

Se vado da Pasquale a Santa Chiara e parlo ancora di te.

E’ colpa tua.

Se sogno di baciarti e il tuo cane Ricky si mette in mezzo.

E’ colpa tua.

 

 

 

E ‘ colpa tua se un attimo non finisce mai

16 pensieri su “E ‘ colpa tua se un attimo non finisce mai

    1. Mai nem iss Armando. Lei, la mia lei? Brutta che non si può, ma come ben sai i poeti colorano il mondo di parole fantasmatiche e così coloro lei di meravigliosa bellezza. Lei mi adora, ma non ti nascondo che a volte non torno a casa. Poi lei si dispera, mi telefona e mi dice:-Ti perdono.- E quando lei dice così ci ricasco.

      "Mi piace"

    1. Diciamo pure che lei cucina bene. Questo però non mi impedisce di cambiare menù. Se ad esempio mi fa mangiare aragosta tutti i giorni, be’ non ti nascondo che a volte preferisco panino e mortadella o provola affumicata che qui dal caseificio dove vado è davvero deliziosa. Contorno di pomodori all’insalata e ti arrecrei(ti consoli). Dire ad esempio quando mangi Me song’ arrecriato è come se dicessi Ho fatto all’amore e mi sono consolato.

      "Mi piace"

      1. Sono bellissimo. Tieni presente gli attori più belli, accanto a me sfigurano. Sono talmente bello che quando vado a qualche parterre tipo Cannes e roba del genere, mi scansano perché temono una figuraccia. E quando esco di casa e passeggio a piedi e incrocio ragazze e donne nel vedermi e sfiorare svengono. A me spiace. Non riesco a soccorrerle tutte. E poi fingono di respirare male. e sono costretto a fare la respirazione bocca a bocca. Sarà perché ho un odore che le le attira e le ubriaca. Figurati che se per un mese non mi lavo sono un fiore di maggio. Insomma odore, giuro. Qualche volta vengo lì da te e ti faccio odorare la mia pelle e le ascelle. Ho anche i sali, eh. Adesso, immaginandomi, non svenire. Potresti andare di nuovo al pronto Soccorso. Sempre quattro baci, ne.

        "Mi piace"

  1. Eh, ma tu sei in bolletta. Dai, voglio fare le cose in grande: ci trasformiamo in Bonnie e Clyde. e vivremo una vita spericolata. Semmai i tuoi cari scheletri li metti in una valigia e via.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...