Un romanzo di settantotto romanzi

Risultati immagini per quadri e immagini del potere delle coseRisultati immagini per quadri e immagini del potere delle coseRisultati immagini per quadri e immagini del potere delle cose

Secondo il giovane Uberto dell’Orso un uomo deve avere degli obiettivi piccoli e grandi. Sempre. Come una sorta di mete.Un po’ come l’età che cresce anche se sei contrario, però non ci puoi fare niente. Per esempio se sei uno che scrive non devi limitarti a scrivere un solo romanzo in una volta sola, ma semmai, scriverne settantotto tutti insieme una volta e per tutte. Come si fa? Beh, forse, intervistandomi. Dopo sai che spocchia. Camminare tutto impettito e semmai farsi bello e non salutare. Appena si conquista un po’ di potere, giusto o sbagliato, meritato o da corruzione e clientelismo, quello, il piccolo micro potere subito va alla testa. E ci si pavoneggia. Con arroganza e supponenza. Sprezzanti. E proni.

Un romanzo di settantotto romanzi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...