La neve che cade rumorosa nel silenzio

Risultati immagini per immagini particolari in bianco e neroRisultati immagini per immagini particolari in bianco e neroRisultati immagini per immagini particolari in bianco e nero

Immagina la neve che cade da quel cielo che non si vede.

In altri momenti è pioggia, fitta, o leggerissima.

E cadono le foglie. E i sospiri. Le vicinanze.

Cadono (invisibili) gli eserciti sparsi.

Sono singoli e marciano insieme, anche se camminano:

li chiamano umanità.

Immagina la neve che cade come l’acqua che scroscia.

Una foglia ormai stanca. Una madre in lacrime. Sua figlia.

E la solitudine dei respiri braccati come animali da preda.

Il fiume di ghiaccio pietrificato dentro il corpo.

Che nella ruvidezza spartana sono inflessibili.

Ecco, sono pensieri che affollano e diradano il paesaggio.

La neve che cade rumorosa nel silenzio

2.Riverberi di lettura di vita laterale

Risultati immagini per immagini in bianco e neroImmagine correlataRisultati immagini per immagini in bianco e nero

Riverberi di lettura di vita laterale

La lunga notte sfocia.

Un’auto compie un inversione a u.

Un’altra viaggia contro mano su un’autostrada

della città chiamata la Funzionale,

ma la stessa cosa accade nell’altra città

raffazzonata.

Un cane fuori della porta balcone abbaia,

mentre qualcuno grida: -Zitto!,- ma, lui,

il cane si gira e pare dica:-Puah!-

L’inizio di una giornata d’inferno. Terrena.

Tra i vivi che tali credono d’essere.

Però, recitano bene, come quei due

(incredibile ma plausibile)

portati a credere e dire

(la recita perfetta di compensazione)

-Siamo noi gli unici e veri colpevoli.-

Chi recita chi? Chi recita cosa?

 

2.Riverberi di lettura di vita laterale

Matematica, Amore(o Follia) e Poesia

Risultati immagini per la matematica nei quadriImmagine correlataImmagine correlata

Conosco un sacco di gente e anche molti giovani che stanno sempre lì a litigare con la matematica. C’è anche chi dice che la matematica frequenti una bella donna che si chiama Poesia e che la Poesia possa scaturire anche dalla Matematica. Con il tuo post presente ho capito il perché del dissidio perenne fra la matematica e la follia del sentimento amoroso. E poi ci sono due facce della stessa medaglia, ovvero Amore e Passione, che amano ripetere che due più due non fa, assolutamente, soltanto quattro. E il tempo, una certa ora e la casualità di un incontro, di due sguardi, gli occhi, l’incanto.

Matematica, Amore(o Follia) e Poesia

I versi di una poesia fra sangue e anima

Risultati immagini per immagini di volti di statueImmagine correlataImmagine correlata

Le belle frasi caduche di una poesia colpiscono sempre al bersaglio grosso ma anche alla periferia dei capillari. Tutti sappiamo che nel sangue alberga l’anima, circa l’80% e che una volta fuoriuscito o rappreso o incancrenito così come accade con l’acqua che al sole evapora, lei, la regina dell’invisibile, s’immette tra la terra, in rugiada e, l’universo fatto.

I versi di una poesia fra sangue e anima