Tra la cerchia dei suoi amici Memo era il più disgraziato, ma parimenti anche quello più simpatico.

Harold Knight
Anne Magill, 1962 ~ Never Let Me Go | Tutt'Art@ | Pittura * Scultura * Poesia * Musica |
Ann Magill
Albrogio Antonio Alciati... - Kai Fine Art
Albrogio Antonio Alciati

Tra la cerchia dei suoi amici Memo era il più disgraziato, ma parimenti anche quello più simpatico. Pina, per dire, quando Memo parlava, rideva. E lui anche se molto tardi le disse:”Pinù, ma tu quando io parlo, ridi. Mi fai scemo e anche ritardato”. E così Pina rincarava la risata e diceva:”Corro in bagno, se no me la faccio sotto”. Però, nonostante la reale o falsa scemità, alle ragazze del gruppo e alle sorelle degli amici Memo piaceva tanto e il loro istinto di femmine e di materno le costringeva, meravigliandole, a tenerselo stretto come un giocattolo dell’infanzia del mito d’amore di tenerezza struggente.

Tra la cerchia dei suoi amici Memo era il più disgraziato, ma parimenti anche quello più simpatico.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...