Ehi, Milena!

Love Making - Egon Schiele riproduzione stampata o copia dipinta a mano e  ad olio su tela

Egon Schiele, Mann und Frau (Umarmung), 1917

Opere di Egon Schiele

“Ehi, Milena!-, disse Elio-, ascoltami, ti prego, dai, vieni. Ti prego, guariscimi dall’ossesione che mi brucia e che porti dentro e addosso. E in quei tuoi occhi che non lasciano requie. Ho capito: devo evitarti. Non sopporto che mi lasci. Sono il tuo prigioniero destinato a consumarmi di desiderio. Allora, ti scanso e fuggo. Sapendo che non basterà.

Pubblicità
Ehi, Milena!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...