L’omicida di turno ha accisa ancora n’ata femmena: giovane o quarantenne o cinquantenne nun conta: è sempe ‘a stessa; cambia solo ll’età, ‘a faccia, ‘e paure, ‘e speranze, ‘o cuorpo accurtullate e chin”e sanghe; ma, è sempe ‘a stessa: nun conta si era secca o in carne, si teneva e capille nire, russo o bionde; è semp”essa: a femmena, l’aniello ‘e carne cchiù sfruttato, offeso, maltrattata, violentata, brutalizzata, accisa. Ylenia ca forse na vota si chiammava Carmela Rusinella Filomena Nanninella e ca steve ‘e casa dint”a nu vascio e ca mò nun ce sta cchiù. E’ stata accisa e po’ bruciata ‘a n’ommo ca ha avuto ‘o testimonio d’a continuazione d’a violenza e ll’assassinio da quello con cui stava prima. Violento ‘o primmo ca ll’abbuffava ‘e mazzate e ‘o sicondo: ‘o boia ca l’ha cundannata a murì. Si tenite nu sciore e ddoje lacreme purtatele dint” core; si ce tenimmo ‘o bene sincero e ll’ammore overo, processamme ll’ommo proprietario, favezo e nfamone ca sta dint’a nuje maschi cresciuti dell’ipocrisia di rapporti malati e sbagliati. Ma forse sono le mamme ad allevarci male? E poi mettici pure loro le canzoni di storie dell’amore sentimentali? E ppo’ è overo ca ll’ammore dura pe sempe? E na femmena è na proprietà comme nu vestito, nu chilo ‘e carne, na casarella, l’incapacità ‘e n’ommo di crescere con le proprie forze?

Ylenia Lombardo trovata morta semi carbonizzata a San Paolo Belsito - la  Repubblica
Il basso in cui viveva Ylenia di anni 33 trovata uccisa a calci e pugni e semicarbonizzata a San Paolo Belsito a Napoli.

L’omicida di turno ha accisa ancora n’ata femmena: giovane o quarantenne o cinquantenne nun conta: è sempe ‘a stessa; cambia solo ll’età, ‘a faccia, ‘e paure, ‘e speranze, ‘o cuorpo accurtullate e chin”e sanghe; ma, è sempe ‘a stessa: nun conta si era secca o in carne, si teneva e capille nire, russo o bionde; è semp”essa: a femmena, l’aniello ‘e carne cchiù sfruttato, offeso, maltrattata, violentata, brutalizzata, accisa. Ylenia ca forse na vota si chiammava Carmela Rusinella Filomena Nanninella e ca steve ‘e casa dint”a nu vascio e ca mò nun ce sta cchiù. E’ stata accisa e po’ bruciata ‘a n’ommo ca ha avuto ‘o testimonio d’a continuazione d’a violenza e ll’assassinio da quello con cui stava prima. Violento ‘o primmo ca ll’abbuffava ‘e mazzate e ‘o sicondo: ‘o boia ca l’ha cundannata a murì. Si tenite nu sciore e ddoje lacreme purtatele dint” core; si ce tenimmo ‘o bene sincero e ll’ammore overo, processamme ll’ommo proprietario, favezo e nfamone ca sta dint’a nuje maschi cresciuti dell’ipocrisia di rapporti malati e sbagliati. Ma forse sono le mamme ad allevarci male? E poi mettici pure loro le canzoni di storie dell’amore sentimentali? E ppo’ è overo ca ll’ammore dura pe sempe? E na femmena è na proprietà comme nu vestito, nu chilo ‘e carne, na casarella, l’incapacità ‘e n’ommo di crescere con le proprie forze?

8 pensieri su “L’omicida di turno ha accisa ancora n’ata femmena: giovane o quarantenne o cinquantenne nun conta: è sempe ‘a stessa; cambia solo ll’età, ‘a faccia, ‘e paure, ‘e speranze, ‘o cuorpo accurtullate e chin”e sanghe; ma, è sempe ‘a stessa: nun conta si era secca o in carne, si teneva e capille nire, russo o bionde; è semp”essa: a femmena, l’aniello ‘e carne cchiù sfruttato, offeso, maltrattata, violentata, brutalizzata, accisa. Ylenia ca forse na vota si chiammava Carmela Rusinella Filomena Nanninella e ca steve ‘e casa dint”a nu vascio e ca mò nun ce sta cchiù. E’ stata accisa e po’ bruciata ‘a n’ommo ca ha avuto ‘o testimonio d’a continuazione d’a violenza e ll’assassinio da quello con cui stava prima. Violento ‘o primmo ca ll’abbuffava ‘e mazzate e ‘o sicondo: ‘o boia ca l’ha cundannata a murì. Si tenite nu sciore e ddoje lacreme purtatele dint” core; si ce tenimmo ‘o bene sincero e ll’ammore overo, processamme ll’ommo proprietario, favezo e nfamone ca sta dint’a nuje maschi cresciuti dell’ipocrisia di rapporti malati e sbagliati. Ma forse sono le mamme ad allevarci male? E poi mettici pure loro le canzoni di storie dell’amore sentimentali? E ppo’ è overo ca ll’ammore dura pe sempe? E na femmena è na proprietà comme nu vestito, nu chilo ‘e carne, na casarella, l’incapacità ‘e n’ommo di crescere con le proprie forze?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...