Cosa vuoi che siano tre poesie: di certo non cambieranno il mondo della nullità, tuttìal piano porteranno semi di fiore e fili d’erba

Marianne

Mi consola

che nelle notti d’oro

una bambina dorma.

Che il suo respiro passi accanto alla fucina

e il suo sole

già di buonora

si levi con il gallo e le galline

sull’erba umida.

***

Corrispondenza

Arrivasse la posta di notte

e la luna

spingesse le offese

sotto la porta:

sembrerebbero angeli

nelle loro vesti bianche

e nell’atrio resterebbero

in silenzio.

***

Inizio del luogo

Non mi fido della pace

dei vicini, dei cespugli di rose,

della parola sussurrata.

Ho sentito

che appendono le pelli a un cappio,

che rovesciano i banchi prima dell’inverno,

le loro grida di gioia

si sono alzate in volo

armate per il sonno

attraverso collegi e chiese

e sono svanite.

Chi aspetta ancora gli uccelli

che restano,

il fumo sull’erba rasa?

Tre poesie di Ilse Aichinger

Cosa vuoi che siano tre poesie: di certo non cambieranno il mondo della nullità, tuttìal piano porteranno semi di fiore e fili d’erba

7 pensieri su “Cosa vuoi che siano tre poesie: di certo non cambieranno il mondo della nullità, tuttìal piano porteranno semi di fiore e fili d’erba

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...