Domande intorno al femminicidio oltre le date

La forma della seduzione. Il corpo femminile nell'arte del '900 Archivi -  Stile Arte
Blub, l'arte sa nuotare: street artist quasi per caso - Toc toc Firenze
Tra l'uomo e l'acqua c'è Eric Zener

Chi sono i giovani e gli uomini che ammazzano le donne?

E (noi) giovani e (noi) uomini che non commettiamo nè violenze nè abusi e nè il gesto estremo siamo complici, siamo esenti da responsabilità e degrado nei rapporti di tutte le altre donne?

Si commette un femminicidio(si può usare un altro termine più appropriato e aderente?)per odio, rabbia, gelosia, possesso, inadeguatezza nel(non) confronto con la donna e altro ancora? Il giorno prima dell’uccisione e, quello dopo e poi passata la festa della mimosa o la tragedia mortale e, poi ancora e ancora fiumi di porpora macchiano le pietre, i sassi, il terreno del viottolo di campagna, il ciglio della strada, il pavimento di una casa, le onde del fiume e le rive del mare (nel terribile dormiveglia infinito delle fate quotidiane).

Chi sono (o sono state o forse mai) le mamme che hanno educato e educano noi maschi? Chi più di una mamma ama suo figlio? Se diventa violento è per il poco amore o invece il troppo amore? Eppure l’amore dovrebbe portare altro amore. C’è forse un amore che porta amore sbagliato? O nell’amore che poi degenera ci sono altri fattori oltre l’amore di una madre? E in quale luogo il troppo amore porta noi maschi? O, alla fine sono solo dinamiche maschili, ma se così fosse, su quali basi e imparentate con chi? Forse il potere e la religione e la gerarchia delle professioni e della cultura stessa? E l’economia quanto incide nei rapporti di coppia? La legge sul divorziò fu una gran cosa, ma se una donna divorziata non ha l’autonomia economica, quale autonomia potrà mai avvalersi? E perchè tanta distanza tra l’amore di una madre e quello per la fidanzata, la moglie e amante, l’altra faccia del matrimonio e per le toccate e fughe quando si varca il sopruso, la violenza, la soppressione mortale dell’amore?

Domande intorno al femminicidio oltre le date

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...