Sedersi e scrivere con il rofumo del pane. Un profumo primordiale quello del pane. Il pane Tu, o chiuque tu sia, se hai intenzione di ascrivere(è uscito ascrivere invece di scrivre) e non l’hai mai fatto se non nei tuoi pensieri, sappi che dovresti, sotto la dura impellenza della fame che squassa, procurarti una pena(… è uscito pena invece di penna, ma anche una pena va benissimo, perchè c’è qualcosa che ti agita),una sedia e dei fogli di carta, specie se non hai neanche un po’ di frutta. E così, prendere il sacchetto del pane e con quel profumo…scrivere. E forse con le macchie d’olio.

Pubblicità
Sedersi e scrivere con il rofumo del pane. Un profumo primordiale quello del pane. Il pane Tu, o chiuque tu sia, se hai intenzione di ascrivere(è uscito ascrivere invece di scrivre) e non l’hai mai fatto se non nei tuoi pensieri, sappi che dovresti, sotto la dura impellenza della fame che squassa, procurarti una pena(… è uscito pena invece di penna, ma anche una pena va benissimo, perchè c’è qualcosa che ti agita),una sedia e dei fogli di carta, specie se non hai neanche un po’ di frutta. E così, prendere il sacchetto del pane e con quel profumo…scrivere. E forse con le macchie d’olio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...