Lettera d’ammor’,terremoto ‘e ll’anema

Risultati immagini per lallaerre

Una lettera d’amore muore sempre tra due libri aperti e due corpi che si allontanano. Una lettera d’amore è un ponte. E quasi sempre anche l’acqua che vi scorre sotto e a volte tracima e altre vote scompare come il sole dietro le nuvole. E lì, che la lettera costruisce il nido, sotto il ponte che crolla. Sarà stata l’acqua o una fallace costruzione, sta di fatto che la lettera giace sotto il ponte, mentre l’acqua inesorabile, scorre calma e trasparente e a tratti impetuosa. La lettera è un foglio piegato in quattro. Troppo poco un foglio piegato in quattro per un amore che muore. Guarda che faccia hai, ma eviti di guardare la pena che ti stringe dentro. Sei seduta con le spalle al muretto delle scale. Sei su un tappeto rosso scuro e con il braccio sinistro cinge quasi il cuscino bianco posto verticalmente e la mano, sinistra, dall’alto si posa mollemente. Il tuo sguardo forse si sperde dopo aver letto una frase forse più sciocche d’altre. O forse è il pensiero di lui a farti smettere di leggere.

Annunci
Lettera d’ammor’,terremoto ‘e ll’anema

Sui fogli delle nuvole pagine di fantasia

Risultati immagini per quadri con scene di vita

Immagine correlata

Immagine correlata

Risultati immagini per quadri con scene di vita

Ho sfiorato le tue guance di luce.
Ho impresso con piuma le tue dita.
Ho negli occhi il bacio rubato a te.

Ho scartavetrato a tempo le tue ciglia.
Ho il ghiaccio da sciogliere nel piombo.
Ho il treno che mi porta il tuo battito.

Ho attrezzato le ali per il nido.
Ho inseguito il pettirosso (dentro me.)
Ho sbriciolato l’anima in riflessi.

Ho digiunato nei campi del cielo.
Ho sorpassato il mio cuore in salita.
Ho affogato l’anima innamorata.

Ho imparato dal nulla la purezza.
Ho dato quel che non ho potuto dare.
Ho scritto sui fogli delle nuvole.

Ho dato labbra al tuo pensiero, lì,
all’incrocio e, in curva,

fonte dell’ amore.

Sui fogli delle nuvole pagine di fantasia