Le vite sono strade e quasi sempre non sono mai dritte come due rette all’infinito. Quando ci si ferma o in corsa ci sono caverne, scoperte oscure e alla luce del sole e macerie come quadri qua e là che nel bene e nel male abbagliano e lasciati basiti: c’è sempre la speranza della luce e della morte, al fine.

Le “Sette opere di misericordia” di Caravaggio
delacroix-la_morte_di_ofelia_600pix.jpg
Caravaggio
William Shakespeare: viaggio tra letteratura e arte – Inchiostro Virtuale
Le vite sono strade e quasi sempre non sono mai dritte come due rette all’infinito. Quando ci si ferma o in corsa ci sono caverne, scoperte oscure e alla luce del sole e macerie come quadri qua e là che nel bene e nel male abbagliano e lasciati basiti: c’è sempre la speranza della luce e della morte, al fine.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...